Viaggio nel Basso Tirreno cosentino

Fiumefreddo Bruzio 

Viaggiando lungo la strada statale 18, tra Paola ed Amantea, non si può fare a meno di rimanere colpiti dall’incantevole prominenza rocciosa, che custodisce il piccolo borgo di Fiumefreddo Bruzio, uno dei centri storici meglio conservati di tutta la Calabria. Luogo turistico di grande pregio inserito dal novembre 2005 nel prestigioso club dei Borghi più belli d'Italia, rappresenta una delle meraviglie storiche paesaggistiche e culturali della provincia cosentina. È in assoluto il punto più alto della catena Costiera o Paolana, una vera e propria balconata sul mare. Il percorso si snoda nel centro storico che custodisce antichi palazzi, chiese, ruderi, torri di difesa e tesori di arte pittorica, anche contemporanei. Il castello situato nel centro storico con i dipinti che negli anni 80 il pittore Salvatore Fiume ha realizzato all’interno ed all’esterno del fortilizio.

Durata: 2 ore

Richiedi Informazioni sul tour 

Amantea

Amantea, uno dei centri più importanti del Tirreno meridionale. Ridente cittadina caratterizzata da antichi palazzi, chiese di notevole importanza come quella dedicata a San Bernardino, dichiarata monumento nazionale e caratteristiche stradine affacciate sul mare. Un paese avvolto dal mistero fin dalle sue origini, che potrebbero coincidere con l’antica Clampetia fondata dai Greci.

Durata: un’ora e 30 min

Richiedi Informazioni sul tour 

Belmonte

Il borgo di Belmonte nasce tra il 1270 ed il 1271 in seguito alla fuga della popolazione dalle zone costiere invase dai Saraceni. Il territorio di Belmonte fu separato da quello di Amantea solo all'inizio del XIV secolo. Dal Castello ai palazzi storici, attraverso le strette viuzze il borgo sta tornando a vivere grazie al recupero del suo caratteristico centro storico. Interessante è la presenza di opere realizzate in serpentino, il cosiddetto marmo verde di Belmonte.

Durata: un’ora e 30 min

Richiedi Informazioni sul tour 

San Lucido: l’antica Temesa

La “panoramica Nicentina”, passeggiata alberata che si affaccia sulla scogliera sanlucidana, è una delle attrazioni di questo borgo, dalla particolare forma a stella, composto da 5 quartieri che convergono verso un unico punto. Il centro storico offre la possibilità di ammirare gli antichi palazzi medievali costruiti con la pietra rosa nicentina estratta direttamente dalle cave locali. Numerosi i luoghi di culto che custodiscono beni preziosi.

Durata: un’ora e 30 min

Richiedi Informazioni sul tour 

Torna all'elenco degli itinerari